Copertura teatro Massimo di Palermo
Azienda
Dove siamo Listino Prodotti
Contatti Area riservata
Home Page Links
Tipologie e caratteristiche degli elementi da copertura
News
01/03/2005
" COPPO ETNA"
24/11/2002
COPPI ANTICHIZZATI
24/11/2002
COPPI ANTICHIZZATI
30.7.2002
Rielaborato il sito web
Perchè un tetto a falde
Storia ed origini delle coperture in laterizio
Qualità dei prodotti, certificazioni e marchi di qualità
- Normativa di
  riferimento
- Le prove
- Il marchio di
  qualità

Tegola romana o tegola piana o embrice
Riprende il modello classico della tegola di Vitruvio, come ci viene tramandato dalla tradizione costruttiva dell'epoca.
Viene generalmente impiegata, in coppia con il coppo, per realizzare lo strato inferiore del manto di copertura, mentre il coppo completa la parte superiore unendo fra loro due embrici accostati.
Una alternativa, meno frequente, prevede la messa in opera di embrici, rovesciati, anche nello strato superiore.
Tegola romana o embrice
Tegola romana o embrice prodotta tramite stampaggio.
Tegola romana o embrice
Tegola romana o embrice prodotta tramite estrusione.

Specifiche messa in opera
Peso per elemento kg 3-5 ca.
Peso per m² kg 40-56 ca.
Pendenza min. della falda 30%
In coppia con il coppo fabbisogno per m² n. 8-10 ca.

Modalità di posa
Le modalità di posa di questo tipo di manto di copertura misto sono analoghe a quelle di un manto interamente in coppi.
Dopo aver posizionato lo strato inferiore degli embrici, con la concavità verso l'alto, vengono posizionati i coppi, con la concavità verso il basso, a proteggere le linee di accostamento degli embrici.
Le dimensioni degli embrici consigliano, tuttavia, di procedere per file successive (una fila inferiore e una superiore) per consentire una posa più agevole ed un allineamento più corretto.

Messa in opera
Tegola romana (embrice) con coppo superiore di copertura. Il coppo superiore deve scorrere in avanti per 7-8 cm rispetto all'allineamento degli embrici.
Messa in opera
Tetto in tegole romane in cui l'embrice è usato anche come copertura tra due elementi accostati.

Cerca nel sito


Tipologie e caratteristiche degli elementi da copertura
- Tegola portoghese
- Tegola marsigliese
- Tegola olandese
- Tegola romana
  (o tegola piana o embrice)
- Coppo (o tegola curva o a canale)
- Tabella delle pendenze
- Zone climatiche
- Varianti sui modelli di base
  e i pezzi speciali
- Elementi complementari
Caratteristiche e modalità di posa di una copertura in laterizio
- Struttura portante
- Tipologie e messa in opera
  dell'elemento di supporto
- Particolarità dei coppi
Termoigrometria delle coperture
- Microventilazione sottotegola
- Ventilazione
- Linee di gronda e di colmo
- Tegole e coppi di aerazione
- Coibentazione
- Guaina sottomanto
- Deflusso e raccolta dell'acqua